Giovanni Piccoli

DISAGI AD ARSIE’ – SERVE MAGGIORE TRASPARENZA SUI LAVORI

“Gli incidenti che si sono verificati ieri lungo la maxi deviazione Arsiè-Fastro-Primolano per i lavori in galleria ad Arsiè devono alzare i livelli di guardia sulla sicurezza del tratto. Ho chiamato i vertici regionali Anas per avere rassicurazioni e dire che serve accelerare i lavori nel tunnel. Allo stesso tempo penso che cittadini e amministratori debbano essere maggiormente coinvolti: il cantiere sembra andare ancora a rilento. Per fugare ogni dubbio Anas dovrebbe informare la popolazione dei diversi step all’insegna della massima trasparenza e condivisione per un’opera strategica per il territorio”.

A dirlo, all’indomani della giornata da bollino nero tra Fastro e Primolano, è il senatore Giovanni Piccoli.

“Il primo incidente nei pressi della Fornace poteva avere conseguenze ben più gravi visto lo sversamento di mattoni. Fortunatamente non sopraggiungeva nessuno e il maltempo ha tenuto a casa i ciclisti solitamente ben presenti su quel tratto”, sottolinea il senatore, che nell’autunno scorso aveva sollevato la questione del rallentamento dei lavori in galleria, poi confermato da Anas.

“Dobbiamo tenere alta l’attenzione e ricordarci che lo snodo di Arsiè è fondamentale per l’intero Bellunese: di passi falsi, in questi ultimi mesi, se ne sono già fatti troppi”, conclude Piccoli.