Giovanni Piccoli

MATERIALE INCONTRI “ECONOMIA A BELLUNO”

Primo incontro: 

La situazione economica, demografica e sociale della provincia di Belluno pone interrogativi ai quali solo una rinnovata programmazione può dare risposte efficaci.

La manifattura ed il turismo, i servizi pubbblici locali e quelli alla persona e le politiche di sviluppo perseguite in questi anni descrivono un modello che sembra non riuscire  a cogliere appieno le esigenze e le potenzialità della popolazione, soprattutto dei giovani.

16388086_1099870880135209_661433935777820936_n

 

Secondo incontro:

E’ il tempo delle scelte: i dati sullo spopolamento del nostro territorio ci spingono ad agire prima che sia troppo tardi. Il trend degli ultimi anni è drammatico; stiamo perdendo circa 1500 persone all’anno. Questo territorio ha bisogno di strumenti nuovi, di risorse  e scelte concrete da portare avanti.

INTERVENTO UMBERTO SOCCAL

MAPPA CONCETTUALE RUDY ROFFARE’

Manifesto Sviluppo & Competitività - 3 marzo 2017

Convegno 3 marzo - Piccoli - corr alpi - 5 marzo

Terzo incontro:

Industria 4.0 rappresenta una sfida decisiva per l’industria italiana. Si tratta di un intervento di modernizzazione che riguarderà persone, prodotti e processi.

Industria 4.0 costringe a ripensare il ruolo dell’uomo nella fabbrica, dato che attiva nuove modalità di interazione tra uomo e macchina e tra gli stessi macchinari. Si presentano, perciò, nuove opportunità da un lato, e sorgono nuove problematiche dall’altro, che i principali attori del territorio sono chiamati ad affrontare. Dobbiamo creare precise politiche di orientamento scolastico e formativo in grado di far crescere nuovi profili tecnici e specializzati, molto richiesti dalle aziende.

ARTICOLO DELL’AMICO DEL POPOLO

 

Manifesto LE NUOVE PROFESSIONI 4.0 - 17 marzo