Giovanni Piccoli

PAGELLE IN TEDESCO – INTERROGAZIONE URGENTE AL MIUR

“E’ grave che una scuola italiana non consegni i documenti ufficiali in italiano. Chiederò spiegazioni al Ministero. E’ una storia che va approfondita e che ci dimostra come esistano diverse Italie”.

A dirlo è il senatore di Forza Italia Giovanni Piccoli che annuncia un’interrogazione urgente al Ministero dell’Istruzione e dell’Università sul caso del medico padovano che si è visto negare dagli Istituti altoatesini dove sono iscritti i figli la possibilità di ricevere le comunicazioni, pagelle comprese, in lingua italiana.

“Siamo al paradosso”, commenta Piccoli. “Questa vicenda non può passare inosservata perché va oltre qualsiasi norma dello Stato e di buon senso. Il bilinguismo ha radici profonde, ma in questo caso è stato tradito”.

“Penso sia giusto che il Ministero risponda a questa interrogazione magari facendo un’apposita verifica, ricordando semplicemente che la lingua ufficiale dello Stato italiano è l’italiano. Sembra banale ma forse – a ben guardare – non lo è”, conclude Piccoli.