Giovanni Piccoli

TERRORISMO A PADOVA

“Cosa significa “divieto di stare in Veneto”?”.

A chiederselo è il senatore Giovanni Piccoli appresa la notizia del 22enne del Gambia, richiedente asilo, che nel pomeriggio di ieri – nel corso di un controllo – si è scagliato contro degli agenti di polizia al grido  «Allah è grande, siete degli infedeli, vi uccideremo tutti».

“Apprendo che l’uomo è strato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per istigazione al terrorismo e che dopo un processo per direttissima ora ha il divieto di stare in Veneto”, afferma Piccoli.

“Spero di aver capito male io, ma l’idea che questa persona possa andare in giro per le altre Regioni d’Italia mi sembra francamente una barzelletta”.

“Mi sento in dovere di informare il Viminale per gli opportuni approfondimenti”, conclude Piccoli. “Penso che di fronte a un caso del genere vi debba essere una espulsione immediata e il divieto, quanto meno, di entrare in Europa”.